Difendiamo l'ambiente

Difendiamo l’ambiente

Negli ultimi anni è in netto aumento il problema dei rifiuti abbandonati ed il rapporto delle Nazioni Unite parla chiaro: ogni giorno 700 tonnellate di rifiuti di plastica vengono immesse del mar Mediterraneo, un livello che causerà, senza misure di contrasto, il raddoppio entro il 2025 dei rifiuti nel Mare Nostrum.

Il report “Un Mediterraneo di plastica” dimostra che la contaminazione del Mar Mediterraneo è molto alta e il livello dei rifiuti di plastica è oltre ogni limite. In certi punti il volume della micro plastica nell'acqua supera quello del plancton.

Il paese che disperde più plastica nel Mediterraneo è la Turchia, con 144 tonnellate al giorno. Seguono la Spagna (125), l’Italia (89,7) e la Francia (66).

Circa l'80% di tutti i rifiuti marini è plastica e si dice che l'uso di plastica aumenti di circa il 5% all'anno.

Per questo motivo abbiamo deciso di collaborare con Let's do It! Italy, ramo del movimento globale Let's do It! World (membro accreditato del Programma per l'Ambiente delle Nazioni Unite - UNEP) che da anni promuove azioni contro il problema dei rifiuti, e promotore del progetto Let's do It! Mediterranean, contro l'abbandono dei rifiuti nel mediterraneo.

Per questi motivi la Masseria Ferraioli ha dottato la politica del "Plastic Free", tutte le attività che si svolgeranno presso la Masseria saranno svolti senza l'uso di plastica e saranno consentiti monouso esclusivamente in materiale biodegradabile.

Plastica nel mediterraneo: Diario di bordo, tra pesci e rifiuti

Logo Masseria Antonio Esposito Ferraioli
La Masseria Antonio Esposito Ferraioli nasce in un bene confiscato alla camorra ad Afragola.

I nostri contatti

Mail: info@masseriaferraioli.it

Search