Notizie dalla Masseria Ferraioli

Mantieniti informato su tutte le iniziative

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Workshop espressività corporea full immersion “Radici” per il bene comune contro le camorre!

 

Sostieni gli orti e in cambio avrai delle giornate di cura e benessere corpo-mente: un weekend di tempo per te!

 

Che cos'è "Radici”? E' un workshop full immersion di espressività corporea di 3 giorni di ricerca sulla consapevolezza del corpo, movimenti fisici, azioni espressive corporee e accenni di teatro/danza di 3 giorni a contatto con la natura e il canto degli uccelli; si ripeterà da settembre in avanti, uno al mese, su richiesta.

 

I ciclo estivo: 15/16/17 giugno dalle ore 17 alle 20 in mezzo al Pescheto della Masseria Antonio Ferraioli, sotto gli occhi del Vesuvio e tra i #100orti contro le Camorre.


PROGRAMMA

Meditazione con esercizi di respirazione diaframmatica e osservazione, postura, appoggi e slanci. Esercizi di visualizzazione del corpo: corpo quotidiano/corpo scenico.
Esercizi di danza per immagini: tempo, ritmo e tono, espressione della parola scritta, espressione della parola orale, ascolto, canto. Improvvisazioni di danza e accenni di teatro/danza: linguaggi non verbali, racconto fisico, dinamica musicale, dinamica spaziale, composizione e consapevolezza del corpo. All’interno del percorso verranno proposti alcuni frammenti testuali (drammaturgie, poesie, testi narrativi, immagini, suoni) sui quali lavorare in gruppo e singolarmente.

 

Il workshop intende sperimentare i linguaggi non verbali e la drammaturgia del corpo: partendo dall’ascolto e dall’allenamento di base dell’attore per la formazione di un vocabolario comune, si lavorerà alla composizione individuale e collettiva, allargando i confini della consapevolezza. I partecipanti lavoreranno specificamente sul corpo per allenare e diversificare il gesto, sulla voce passando dal canto alla parola e sull’improvvisazione e la composizione per immagini, mettendo gli strumenti acquisiti al servizio della creazione scenica. Ciascun partecipante viene guidato a trovare soluzioni per una totale libertà creativa e compositiva, nella conoscenza profonda di sé, attraverso anche l'uso di testi e/o canti.

Questo workshop è rivolto a tutti e non richiede alcuna condizione particolare o competenza specifica. Il numero massimo di partecipanti è limitato a max 25 persone e si realizzerà con un minimo di 5. È richiesto abbigliamento comodo e neutro.

 

Chi conduce il workshop “Radici” ? Stefania Piccolo, performer, fondatrice e presidente dell'Associazione Officinae Efesti sin dal 2003. Laureata in Filosofia, archivista bibliotecaria e operatrice teatrale nelle aree di disagio e nelle carceri. Si occupa di pedagogia teatrale da diversi anni, prendendosi cura di centinaia di adolescenti e di adulti di diverse nazionalità, attraverso la pratica teatrale corporea. Napoletana, esperta di antropologia teatrale, di pratiche di dialogo interculturale e di team building. Si è formata approfonditamente attraverso incontri e seminari intensi con artisti, attori e registi di fama mondiale e nazionale come Ang Gey Pin, Yves Lebreton, Julia Varley, Tage Larsen, Nikolaj Karpov, Tapa Sudana, Juri Alsichjtz, Marise Flach, Angelika Hauser, Eugenio Barba, Armando Punzo, Dominique Mercy e tanti altri.

Stefania Piccolo Coordina e segue gruppi teatrali come formatrice, come performer e come coordinatrice scenica. E' direttrice artistica di rassegne di teatro e di musica sociale d'arte nelle periferie partenopee e nelle città; cura, insieme al suo team, la parte organizzativa, di ideazione e progettazione della sua impresa culturale. Attualmente in fase di studio per un lavoro multidisciplinare tra la musica, la danza e la performing art, da realizzarsi all'aperto e in diverse lingue.

 

Per registrarti: evento facebook: https://www.facebook.com/events/200485027434592/

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

A cura di

Fabio Landolfo PhD

Adjunct Professor presso Dipartimento di Architettura
Università degli Studi di Napoli Federico II
 
 
 

Incontro formativo di progettazione partecipata – Masseria Antonio Esposito Ferraioli.

 

            L'obiettivo

Per progettazione partecipata si intende un insieme di metodi e tecniche che garantiscono un proficuo coinvolgimento degli attori territoriali alla realizzazione di un progetto condiviso. Gli obiettivi dell'incontro formativo proposto sono creare familiarità con alcune di queste tecniche, conoscendone impieghi, esempi ed esiti; ma sopratutto l'obiettivo più profondo è condividere con i partecipanti il cambiamento d'approccio nel modo di interagire con gli altri, di confrontarsi, di discutere necessario per assicurare maggiore successo alla progettazione partecipata

 

            Programma degli incontri:

  • La Masseria Antonio Esposito Ferraioli, il contesto e il progetto (0:15)
  • Perché e come partecipare (0:30)
  • Alcune tecniche di ascolto e di interazione: OST, World Cafè, Passeggiata di quartiere, Palo dell'ascolto... (0:30)
  • Le regole endogene di una comunità, la lezione di Elinor Ostrom (0:30)
  • Sperimentazione di una tecnica (0:45)
  • Conclusione e autovalutazione (0:30)

 

Date incontri

  • Martedì 12 Giugno (16:00 – 19:00)
  • Venerdì 15 Giugno (16:00 – 19:00)
  • Sabato 16 Giugno (10:00 – 13:00)

 

La partecipazione a uno di questi incontri è obbligatoria per gli affidatari degli orti urbani. Sarà necessario compilare un modulo on-line per l'iscrizione, indicando la data prescelta.

Il modulo per l'iscrizione sarà disponibile in questa pagina fino al 10 giugno.

 

Categorie

Logo Masseria Antonio Esposito Ferraioli
La Masseria Antonio Esposito Ferraioli nasce in un bene confiscato alla camorra ad Afragola.

I nostri contatti

Mail: info@masseriaferraioli.it

Search