Workshop espressività corporea full immersion “Radici” per il bene comune contro le camorre!

 

Sostieni gli orti e in cambio avrai delle giornate di cura e benessere corpo-mente: un weekend di tempo per te!

 

Che cos'è "Radici”? E' un workshop full immersion di espressività corporea di 3 giorni di ricerca sulla consapevolezza del corpo, movimenti fisici, azioni espressive corporee e accenni di teatro/danza di 3 giorni a contatto con la natura e il canto degli uccelli; si ripeterà da settembre in avanti, uno al mese, su richiesta.

 

I ciclo estivo: 15/16/17 giugno dalle ore 17 alle 20 in mezzo al Pescheto della Masseria Antonio Ferraioli, sotto gli occhi del Vesuvio e tra i #100orti contro le Camorre.


PROGRAMMA

Meditazione con esercizi di respirazione diaframmatica e osservazione, postura, appoggi e slanci. Esercizi di visualizzazione del corpo: corpo quotidiano/corpo scenico.
Esercizi di danza per immagini: tempo, ritmo e tono, espressione della parola scritta, espressione della parola orale, ascolto, canto. Improvvisazioni di danza e accenni di teatro/danza: linguaggi non verbali, racconto fisico, dinamica musicale, dinamica spaziale, composizione e consapevolezza del corpo. All’interno del percorso verranno proposti alcuni frammenti testuali (drammaturgie, poesie, testi narrativi, immagini, suoni) sui quali lavorare in gruppo e singolarmente.

 

Il workshop intende sperimentare i linguaggi non verbali e la drammaturgia del corpo: partendo dall’ascolto e dall’allenamento di base dell’attore per la formazione di un vocabolario comune, si lavorerà alla composizione individuale e collettiva, allargando i confini della consapevolezza. I partecipanti lavoreranno specificamente sul corpo per allenare e diversificare il gesto, sulla voce passando dal canto alla parola e sull’improvvisazione e la composizione per immagini, mettendo gli strumenti acquisiti al servizio della creazione scenica. Ciascun partecipante viene guidato a trovare soluzioni per una totale libertà creativa e compositiva, nella conoscenza profonda di sé, attraverso anche l'uso di testi e/o canti.

Questo workshop è rivolto a tutti e non richiede alcuna condizione particolare o competenza specifica. Il numero massimo di partecipanti è limitato a max 25 persone e si realizzerà con un minimo di 5. È richiesto abbigliamento comodo e neutro.

 

Chi conduce il workshop “Radici” ? Stefania Piccolo, performer, fondatrice e presidente dell'Associazione Officinae Efesti sin dal 2003. Laureata in Filosofia, archivista bibliotecaria e operatrice teatrale nelle aree di disagio e nelle carceri. Si occupa di pedagogia teatrale da diversi anni, prendendosi cura di centinaia di adolescenti e di adulti di diverse nazionalità, attraverso la pratica teatrale corporea. Napoletana, esperta di antropologia teatrale, di pratiche di dialogo interculturale e di team building. Si è formata approfonditamente attraverso incontri e seminari intensi con artisti, attori e registi di fama mondiale e nazionale come Ang Gey Pin, Yves Lebreton, Julia Varley, Tage Larsen, Nikolaj Karpov, Tapa Sudana, Juri Alsichjtz, Marise Flach, Angelika Hauser, Eugenio Barba, Armando Punzo, Dominique Mercy e tanti altri.

Stefania Piccolo Coordina e segue gruppi teatrali come formatrice, come performer e come coordinatrice scenica. E' direttrice artistica di rassegne di teatro e di musica sociale d'arte nelle periferie partenopee e nelle città; cura, insieme al suo team, la parte organizzativa, di ideazione e progettazione della sua impresa culturale. Attualmente in fase di studio per un lavoro multidisciplinare tra la musica, la danza e la performing art, da realizzarsi all'aperto e in diverse lingue.

 

Per registrarti: evento facebook: https://www.facebook.com/events/200485027434592/

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.